Borsa Di Mary Poppins

SUD IRLANDA: COBH, BALTIMORE BEACON E TANTO ALTRO DA SCOPRIRE!

SUD IRLANDA: COBH, BALTIMORE BEACON E TANTO ALTRO DA SCOPRIRE!

Sud Irlanda. La seconda parte del viaggio è proseguita on the road. I primi giorni li avevamo passati sempre nello stesso hotel, dopo ci siamo spostate ogni giorno e ogni giorno cambiando struttura. Viaggiare è proprio questo per me: muoversi. Non sempre se ne ha voglia, di questo me ne rendo conto, questo è un viaggio stancante, ma è un viaggio che ti fa tornare a casa con una valigia piena di ricordi, esperienze, e amicizie, ve ne parlerò meglio qui sotto…

Il quarto giorno abbiamo deciso di visitare la Spike Island, anche questa, una splendida isola ex-militare. Per arrivarci bisogna prendere il traghetto da Cobh, e informandoci online e grazie agli ottimi consigli dell’ente del Turismo Irlanda abbiamo deciso di arrivare un po’ prima per visitare questa splendida cittadina, nella quale aveva attraccato anche il Titanic. Si avete letto bene, ho proprio scritto Titanic. Cobh, fu la sua ultima fermata prima del tragico evento.

Quando visito queste città, città  in cui è capitato qualcosa di ineguagliabile, la mia mente va indietro nel tempo e fantastica un po’. Penso alle vite di quelle persone, alle loro speranze racchiuse in quella nave. Beh dovete sapere che un cittadino di Cobh arrivò in ritardo e quella che credeva fosse una sfortuna divenne la sua più grande fortuna.

Dopo un breve giro abbiamo preso il traghettino e siamo andate alla a Spike Island, dove una guida ci ha accompagnate in uno uno splendido tour, poi abbiamo potuto riposarci in un delizioso giardino interno.

COBH

.

SPIKE ISLAND

 

BALTIMORE BEACON

Se nell’articolo precedente vi ho detto che Old head of Kinsale era uno dei miei posti preferiti,  ammetto che non ha potuto vincere il primo premio in classica, perchè lo deve condividere con Baltimore Beacon.

Questo posto è la dimostrazione per cui non bisogna sempre fidarsi dei consigli web!!! L’ente del turismo me l’aveva stra-consigliato, ma io guardando le foto online ero un po’ titubante. Poi come spesso accade, per una serie di strani eventi, abbiamo avuto la fortuna di arrivare in anticipo a Baltimore ed in questo modo è nata l’opportunità di ammirarla. E per fortuna che l’abbiamo a fatto. Un luogo bellissimo, stupendo, magico. Ho reso l’idea? Immaginate l’ora del tramonto, che ha colorato il cielo di meravigliose sfumature. Ah l’unico consiglio che vi do è vestitevi perchè tirava tanto vento.

Bello bello e ancora bello.

Subito dopo siamo andate a Casey’s Of Baltimore, il nostro hotel, che ho amato alla follia. Sembrava di uscire da una scena di un film.  Consiglio di alloggiare lì se siete nelle vicinanze, perchè si affaccia proprio sulla baia e si possono sentire i gabbiani volare.

INCHYDONEY BEACH

Il giorno seguente abbiamo preso la macchina e abbiamo guidato sino a Inchydoney beach una delle spiagge più grandi qui nel sud dell’Irlanda. Credo che le immagini parlino da sè e vi mostrino quanto sia bella. Nel caso voleste proseguire e vedere altre spiagge vi consiglio  Inshydoney Beach che è vicino a Clonakilty.

Noi abbiamo scelto di proseguire verso Mizen Head, una delle scogliere più belle dell’Irlanda.

.

MIZEN HEAD

DROMBEG STONE CIRCLE

Vi ricordate che tempo fa avevo visitato in Inghilterra StoneHenge? E ricordate quanto mi fosse piaciuto? Beh quando ho saputo che anche qui c’era un cerchio di pietre antichissime non potevo non andare.

Mentre il navigatore ci portava sempre di più vicino al punto di arrivo, la connessione internet se ne andava. Ci siamo addentrate in piccole strade sperdute, di un piccolo paese speduto, senza incontrare automobili fino a che il navigatore ha detto la fatidica parola “arrivo”. Ci siamo guardate e ci siamo dette che era impossibile. Dovete sapere che quando sono andata a visitare Stonehenge, c’erano molte persone, arrivavano pullman e l’autostrada le fiancheggiava il sito archeologico; quindi non potevo credere che Drombeg Stone Circle fosse così isolato. Poi finalmente abbiamo visto sbucare una dolcissima coppia di vecchietti e ci hanno confermato che dovevamo lasciare lì l’auto e proseguire a piedi lungo il sentiero. Così abbiano fatto et voilà. Eccoci arrivate.

Neanche ora che ve lo scrivo ci credo. Mi sentivo come se avessi scoperto io quel posto, e ho sentito davvero la magia che traspirava da quelle pietre. Perchè è vero sono solo pietre, e forse io sarò la solita con la testa fra la nuvole che ha letto troppe volte “La Straniera” di Diana Gabaldon. In quella situazione ho creduto che toccando la pietra sarei davvero tornata indietro nel tempo come Claire (ps. se non avete letto il libro dovete farlo!!)

   

GARNISH ISLAND

Abbiamo concluso il nostro tour nella Contea di Cork nel modo migliore che potessimo.

L’ultimo giorno abbiamo visitato la Garish Island, un altro splendida isola del Sud dell’irlanda. Per andare alle Garnish basta prendere a Gleangarriff un traghetto che vi poterà direttamente lì. Ma attenzione, questo non sarà un qualunque ferry, perchè durante il tragitto potrete vedere le foche!!!! Se siete fortunati come noi si può!! Quindi occhi aperti.

La Garnish è un giardino incantato, è così che mi sento di descriverlo. Una piccola precisazione prima di continuare… noi siamo state davvero moooolto fortunate col il meteo, abbiamo trovato un’intera settimana di sole e senza vento! Ma l’Irlanda è così non c’entra solo il periodo, ma anche la fortuna..!

Quindi immaginatevi di trovarvi su un’isola piena di fiori e piante e un sole che spacca le pietre, non vi sentireste in paradiso?

C’è un particolare degli irlandesi che abitano in questa zona che dovete sapere, sono super ospitali. Talmente tanto ospitali che se chiedete a uno di loro di poter fare una foto con la loro pecora, vi invita in a casa a prendere un caffè. E mai e poi mai rifiutare un the o un caffè da un irlandese, ricordatevelo!!!

Ed è cosi che abbiamo finito per passare un’intero pomeriggio con questa splendida famiglia, che voglio ringraziare perchè mi hanno fatto sentire a casa.

Grazie Irlanda e turismo Irlanda, per questa settimana incredibile che non dimenticherò mai.

A presto con tante nuove avventure e tanti nuovi viaggi!

 

(Visited 196 time, 1 visit today)
Share

2 commenti su “SUD IRLANDA: COBH, BALTIMORE BEACON E TANTO ALTRO DA SCOPRIRE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud


css.php