Borsa Di Mary Poppins

LA SCELTA DEI PAZIENTI E IL DEGRADO DI ADWA: SI PUO’ FARE QUALCOSA?

LA SCELTA DEI PAZIENTI 

La scelta dei pazienti. Buongiorno, oggi entriamo più nel vivo di questa mia avventura in Africa. Con entrare nel vivo, intendo con foto più impegnative. Ho voluto farvi un paio di giorni di “benvenuto”, chiamiamoli così, per addolcirvi la pillola.

Ogni mattina alle 8.00 scendevamo davanti ai portoni, dove c’erano centinaia e centinaia di persone.

La sanità in Africa è veramente terribile, il problema non è neanche quanto devono pagare, ma cosa gli fanno. Non hanno i mezzi e le possibilità per aiutare le persone. Quindi si muore per un banale taglio o per una semplice caduta. Per questo tutte queste persone, quando sanno che arrivano i dottori italiani fanno km e km dai villaggi per arrivare lì. Noi ogni mattina andavano giù, dando precedenza ai bambini, alle donne e alle situazioni più gravi.

Andare li ti fa mettere i piedi per terra, ti fa guardare la realtà con altri occhi. Quando si dice “vedere per credere”. Credo che queste foto lo spieghino meglio delle mie parole.

Suor Laura, la creatrice della Missione Amici di Adwa, veniva giù con i dottori e parlando il tigrino dava un parola di conforto a queste persone.

In due settimane sono state visitate e operate circa 500 persone!!!! Incredibile. I dottori lavorano interrottamente, per dare sollievo a queste persone.

LA SCELTA DEI PAZIENTI E IL DEGRADO DI ADW: SI PUO’ FARE QUALCOSA?

Nel pomeriggio uscivo, per vedere cosa c’era intorno a me. Vedendo queste immagini penserete “ma c’è stato il terremoto”. Ma non c’è stato nessun terremoto. Purtroppo la situazione è veramente questa. La città è lasciata al degrado, ma la cosa che più mi fa arrabbiare è che nessuno fa niente per metterla a posto!!

Gli italiani avevano iniziato a colonizzare Adwa, e le casette che vedete tutte colorate erano loro. C’era un’altra fila di case, davanti a queste, fino a un anno fa, ma per fare spazio alla strada le hanno rase al suolo. Davvero assurdo lo so. Non capisco l’importanza di mantenere le bellezze storiche di una città.

Girando mi domandavo “ma non hanno caldo vestiti così?”. Mi hanno risposto che loro hanno indosso sempre tutto il loro armadio, per quello sono vestiti così.

La mia riflessione è: ma cosa si può fare per migliorare tutto questo?

Secondo voi?

In Africa ho fatto un video per raccontarvi tutto questo. Per farvi vedere davvero, per farvi toccare con mano. Di questo video ho fatto tutto, ho pensato la storia, ho filmato le immagini, le ho post prodotte, ho fatto da regia, ho scelto la musica.. TUTTO. Quindi sono disponibile a critiche e a consigli, ma per una volta posso ritenermi soddisfatta del mio risultato. Spero piaccia anche a voi..

a presto con un nuovo post

  

  

 

      

  

  

    

  

  

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



css.php