Borsa Di Mary Poppins

BERLINO E IL RICICLO: PRIMO GIORNO

BERLINO E IL RICICLO

Berlino e il riciclo. La prima cosa che mi ha colpito di Berlino e dei berlinesi, è come abbiano imparato a riciclare tutto e a farlo diventare pure figo! Berlino è una città fatiscente con una storia importatissima e sopratutto recentissima alle spalle, e si nota. Ho avuto la fortuna di fare questo viaggio, con mia cugina che mi facesse da guida e quindi mi raccontasse tante cose in più di quelle che normalmente si leggono sulle guide turistiche, e ora io voglio dirle a voi!

 

BERLINO E IL RICICLO: PRIMO GIORNO 

Il primo giorno abbiamo visitato Berlino in bicicletta ed è stato veramente bellissimo, secondo me nessuno di noi a Milano si sognrebbe di farlo, rischierebbe la morte ogni 3 per due (si dice da voi questo detto?). Scusatemi milanesi sono sicura che alcuni di voi andranno a lavorare in bici, ma sicuramente a Berlino lo fanno di più, almeno fino a che non inizia la stagione delle nevi;)

Il cielo di Berlino è sempre così come lo vedete nelle foto, a volte leggermente nuvoloso e altre volte, le nuvole prendono questo tono di blu scuro veramente spaventoso!

Il primo giro in bici ovviamente è stato ripercorrere un tratto del muro di Berlino, che ora è tratteggiato solamente da divisori di ferro, tratti di muro ancora integri e in alcuni addirittura da fiori. Una cosa che ho capito che la loro storia così pesante ancora si aggrava sulle loro spalle, ma di questa guerra loro hanno fatto la loro forza, rivoluzionandola in bar di grand design, con arredamenti che tutti noi poi cerchiamo di ricreare a casa, ma i loro sono pezzi originali e non nuovi come i nostri. Proprio per questo i mercatini li sono favolosi, si trovano oggetti meravigliosi a prezzi bassissimi, e mi è dispiaciuto moltissimo non prendermi niente, ma purtroppo non potevo portarmi in valigia porte antiche per riutilizzarle a casa mia come tavoli per esempio;) I Berlinesi hanno creato posti incredibili, spendendo niente praticamente, i loro arredamenti sono reali, sono vissuti, proprio per questo non pulitissimi come siamo abituati noi, ma devo dirvi che non mi ha scocciato questa cosa, non l’ho neanche notata più di tanto.

Un esempio di questi posti è il bar autobus dove sono andata il primo giorno a mangiare dei gnocchetti di zucca fenomenali (ho scoperto dopo che i titolari erano italiani ma in ogni caso ho sempre mangiato bene in questi giorni).  Fuori dall’autubus c’era ovviamente la “fermata dell’autobus”, o comunque quella che era quando ancora quel fabbricato era usato come fabbrica, e sapete cos’è diventato ora? Un porta lettere!! Guardate le foto per capire meglio;)

Spero vi piacciano!!!

Presto vi racconterò il secondo giorno!

un abbraccio!!

coat: Zara | shoes: Janet&Janet | pants: J.B4

 

 

gloria bombarda

muro di berlino in ferro

1971 muro berlino

passeggiare sul muro di berlino

fiori sul muro di berlino

in giro in bici per berlino

ristorante pulman berlino

bar sul pulman berlino

frizt cola berlino

mangiare ristoranti berlino

come fare cassette della posta

pulman look berlino

primi piatti a berlino

pali di ferro berlino muro

in bici sul muro di berlino

pentole come vasi reciclo

water come vasi recicloreciclare vasi

look per berlino

vasi alternativi

arredamento alternativo berlinolo schiaccianoci di legno

 

comodino lampadabici arredamento

locali a berlino

berlino in bici

(Visited 303 time, 1 visit today)
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud


css.php